Fresco veloce gustoso

 

 

Francesco Pucci  Chef

 

In estate freschezza e velocità di esecuzione sono fondamentali, per continuare a godere delle giornate in relax.

Vi propongo Doppio crudo, di zucchine e seppia

 

 

 

 

 

 

 

col suo “sciurillo” fritto e il suo pesto.

Tagliamo a spaghetti le zucchine, le scottiamo in acqua calda per 30 secondi e poi raffreddiamo in acqua fredda, scoliamo e mettiamo a marinare con timo, uno spicchio d’aglio schiacciato in camicia, una macinata di pepe di Sichuan e olio extravergine di oliva Evo. Riponiamo il tutto in frigorifero. Prendiamo le seppie le puliamo e le tagliamo a listarelle sottili e le mariniamo con olio extravergine di oliva evo, zeste di limone e un po del suo succo. Riponiamo in frigorifero.

Prendiamo un po di “sciurilli” e li tagliamo a coltello assieme a un pomodoro secco e qualche cappero. Uniamo un po di olio extravergine di oliva Evo  zeste di limone ed il nostro pesto e pronto.

Riscaldiamo dell’olio di semi di arichidi in un pentolino.

Creiamo una pastella con farina di riso e acqua. Prendiamo un contenitore ed inseriamo 2 cucchiai di farina di riso, aggiungiamo gradualmente l’acqua miscelando con una frusta. Aggiungiamo acqua fino a quando sul cucchiaio non si crea una leggera patina. Controlliamo l’olio inserendo uno stuzzicadenti, l’olio sarà pronto quando appena inserito attorno ad esso si creeranno subito delle bollicine.

Immergiamo il nostro “sciurillo” nella pastella e friggiamo. Appena cotto lo mettiamo a scolare su un po di carta assorbente, saliamo e pepiamo.

Prendiamo le zucchine e la seppia marinata e le mescoliamo insieme, scoliamo e aggiustiamo di sale.

Diamo la forma più gradita e poniamo su essi una piccola quenelle di pesto di “sciurilli” e il nostro “sciurillo” crottante

You might also like