Grande serata di gala per i Pizzaioli di Auguste Escoffier

Al Ristorante-Pizzeria “Benvenuti al Sud” di Lusciano CE, l’evento chiusura anno del sodalizio campano degli Escoffier

Una serata intitolata e dedicata al grande Chef Auguste Escoffier che viene ricordato nel mondo attraverso l’”Ordre International des Disciples d’Auguste Escoffier”, creato nell’anno 1954, per onorare colui che è stato storicamente definito “Il Re dei Cuochi, il Cuoco dei Re”, è stata organizzata dal maestro pizzaiolo Diego Viola, incaricato per l’occasione, dal fiduciario campano del sodalizio, il Maestro della Ristorazione Chef Nicola Di Filippo, di convogliare i pizzaioli intronizzati all’Ordine nel 2016 e nel 2018.

Alle ore 20,30 di lunedì 26, il gran lavoro svolto da Viola, per far sì che la serata dedicata agli “Amici dei discepoli di Auguste Escoffier” potesse avere un gran numero di partecipanti, cosa non facile conoscendo tutti l’impegno di questi professionisti pongono nell’essere presenti nei propri esercizi commerciali, è comunque giunto ad un successo con la partecipazione di 20 Discepoli di Escoffier della categoria Pizzaioli.

Il “Ristorante-Pizzeria “Benvenuti al Sud” in Viale della Libertà 47 a Lusciano CE, sarà artefice dell’accogliere l’evento che rappresenta, oltre che la chiusura dell’attività che Di Filippo ha svolto in questo terzo anno di suo mandato a fiduciario campano dell’Ordine degli Escoffier, anche l’unione dei tanti pizzaioli da lui voluti per la prima volta nel sodalizio per omaggiare la loro Arte riconosciuta dall’Unesco come Patrimonio Culturale Intangibile dell’Umanità ed anche perché la pizza rappresenta nel mondo un grande piatto completo di quella estrosità e di quella idea che i pizzaioli sanno mettere in degustazione con apprezzamenti come quelli che può ricevere uno chef che fa riferimenti alle linee guida di Escoffier .

I fratelli Fusco Mirko e Danilo, entrambi intronizzati quest’anno, padroni di casa della kermesse luscianese, accoglieranno nel proprio elegante e funzionale locale, messo a disposizione degli Escoffier, oltre ai pizzaioli che hanno ricevuto la fascia Bleu dedicata agli Amici di Escoffier nel 2016 e nel 2018 (gli Chef Escoffier hanno invece la fascia rossa), anche giornalisti, personaggi istituzionali ed altri invitati. Inutile parlare di un sicuro successo per l’ospitalità, perché questa viene confermata a priori, vista la notorietà che ha nel campo la mamma dei gemelli Mirko e Danilo, Donna Luisella, al secolo Luisella La Matta, che possiede con la propria famiglia il marito Claudio Fusco e la figlia Federica altri locali a corso Secondigliano 144 ed al corso Vittorio Emanuele n.9, a pochi passi dalla metropolitana di Mergellina.

Dopo il saluto di Nicola Di Filippo e responsabili del direttivo da questi presieduto, Felice Franzese segretario, Romina Sodano P.R., Giuseppe De Girolamo Ufficio Stampa e Tina Bianco collaboratrice del Fiduciario, è previsto anche l’intervento del Neo Presidente della Camera di Commercio di Napoli Ciro Fiola. La serata continuerà con un cocktail di Benvenuto e di seguito tutti i Discepoli intervenuti, prepareranno e faranno degustare una pizza che si addice al proprio locale con prodotti a Km 0, in onore alle visioni della cucina che aveva lo Chef Auguste Escoffier. Successivamente, sarà annunciato un evento per il nuovo anno dove Pizzaioli e Chef, in sinergia e con un connubio che non si era mai visto prima d’ora, nel corso di una grande manifestazione prepareranno la pizza che verrà giudicata da una delegazione di Escoffier e la più votata prenderà il nome del grande Chef Auguste Escoffier, con la possibilità e l’intento di inserirla, successivamente, nel menù dei singoli Discepoli nelle proprie pizzerie.

Dulcis in fundo, una sorpresa dello Chef precederà il brindisi augurale accompagnato dal dessert.

Giuseppe De Girolamo

You might also like

WhatsApp chat