Miss Naikè Italia, Multinazionale dal cuore Campano

Porte aperte alla “MISS NAIKÈ ITALIA”, Multinazionale Napoletana Leader nel settore della produzione di Abbigliamento Donna, creatrice del marchio Gold Miller, sponsor di abiti per: THE WALL Canale 5, MISS VESUVIO, oltre a vantare ben altre importanti collaborazioni.

Dopo aver stipulato un Protocollo d’Intesa la Multinazionale ha aperto la sua bellissima struttura ospitando gli studenti dell’ ISTITUTO PROFESSIONE MODA, Scuola di alta formazione moda che ha sedi a Napoli, Nola e Campobasso: scopo della visita è stato quello di illustrare concretamente le professioni del settore moda e di come è strutturata tutta la filiera del sistema moda, fiore all’ occhiello della zona dell’ Agro Nolano Palmese.

Difatti gli studenti hanno potuto visitare gli uffici dell’Azienda a partire dall’ufficio stile a quello modellistico, passando per l’ ufficio grafico, il laboratorio di prototipia, la sala taglio e gli show-room.

Tale progetto ideato e voluto dal Dott. Michele Pepe, Responsabile Legale ed Amministrativo, e dal Responsabile Commerciale Carmine Buonaiuto insieme alla dott.ssa Valentina Cervo Direttrice della Scuola.

Entusiasti, gli ideatori hanno accompagnato durante l’intera visita i ragazzi dando loro la possibilità di interfacciarsi con tutte le figure professionali dell’Azienda che hanno risposto a tutte le loro domande e curiosità, infondendo quella passione verso la moda che è palese in tutti i lavoratori della Miss Naikè.

Al termine della visita, in accordo con la Direttrice della scuola ed uno dei titolari dell’ Azienda il Sig. Michele De Nicola, Amministratore unico, è stato richiesto agli studenti di inviare un curriculum vitae al fine di poter consolidare il rapporto di collaborazione scaturente in uno stage pratico all’interno dell’Azienda.

Dunque questo nuovo anno inizia con un buon auspicio: una grande Azienda del territorio Napoletano che crede nei giovani e si mette a disposizione per la loro formazione pratica.

Questa sinergia continuerà sicuramente per coniugare al meglio lo studio alla vita pratica in azienda, i fautori difatti stanno intavolando un discorso ben più ampio.

 

Valentina Cervo

You might also like