Ristorante-Pizzeria “Bellini”, locale storico e stupendo

Vivere ed abitare a Napoli e non conoscere il ristorante-pizzeria “Bellini” è uno di quei delitti, o meglio, di suicidio della “non conoscenza” che un individuo qualsiasi a volte, per negligenza o per altro, ne percorre il cammino e non riesce a deviare dai suoi passi. Questo storico e stupendo locale (dal 1946 al servizio dei suoi avventori) oggi, grazie all’evento organizzato con scrupolosa e meticolosa professionalità dalla giornalista Valentina Castellano, ha aperto le porte alla stampa per presentare il suo menù. Gennaro Tommasino, pizzaiolo, erede di quel patrimonio di cultura gastronomica che fu dei suoi avi, ci ha guidati in un percorso storiografico e tecnicistico di evoluzione  d’impasti e lavorazione ma senza tralasciare la tradizione per la quale il locale è rinomato.

Oltre alle squisite pizze del maestro Gennaro Tommasino, la cui lavorazione ha lasciato tutti soddisfatti (pizze soffici e leggere come raramente si possono gustare oggi) il menù ha avuto la sua conclusione con il top della gastronomia di questo locale e cioè: “le linguine al cartoccio”, preparate con una tecnica ed un segreto che solo il Bellini conosce e solo dal Bellini si può godere di questo piatto paradisiaco.

 

 

 

Il babà della ditta ha allietato ancor più il nostro palato deliziandoci ulteriormente e coccolandoci fraternamente in una atmosfera familiare.

Personale di una cordialità e professionalità signorile.

Ufficio stampa evento affidato alla giornalista dott.ssa Valentina Castellano

 

Gennaro D’Aria

You might also like