MARCO PETRILLO PRESENTA IL LIBRO “DONNE BAMBINE, COLONNE E REGINE”

SAN POTITO ULTRA, NELLA CHIESA MADRE L’AUTORE MARCO PETRILLO PRESENTA IL LIBRO “DONNE BAMBINE, COLONNE E REGINE” (GRAUS EDIZIONI), IL CUI RICAVATO VERRA’ DEVOLUTO ALL’ASSOCIAZIONE NO PROFIT EDELA PER I PROGETTI A FAVORE DEGLI ORFANI DEL FEMMINICIDIO

Domenica 10 marzo 2019 alle ore 18.00, in occasione della I domenica di Quaresima, si svolgerà presso la Chiesa Madre di San Potito Ultra, la presentazione di “Donne Bambine, Colonne e Regine”, una raccolta di filastrocche edita da Graus Edizioni e firmata dall’autore Marco Petrillo che vuole celebrare la vita nelle sue forme più eclettiche e, in particolare, il genere femminile.

Marco Petrillo è originario dell’Irpinia, luogo per lui simbolo di valori familiari e dove continua a ritornare per organizzare le presentazioni del suo libro. L’autore ha acquisito un vasto bagaglio di conoscenze ed esperienze viaggiando in lungo e in largo per l’Europa grazie al lavoro del padre Giuseppe, collocato presso le ambasciate italiane del continente, e la raccolta “Donne Bambine, Colonne e Regine” è – tra le altre cose – anche il risultato dell’apprendimento di quei viaggi. Da Roma a Venezia, da Bucarest a Zurigo, sono infiniti i luoghi che Marco Petrillo omaggia nella sua raccolta, una vera e propria celebrazione della magnificenza del mondo, e delle emozioni che si provano viaggiando.

Sublime è l’andata come il ritorno,

ovunque vada sei la luce del giorno;

il tempo scorre per te all’incontrario,

ringiovanisci nel tuo biologico orario

[Viaggiare – Marco Petrillo]

La presentazione è stata organizzata da Don Antonio Vincenzo Paradiso – il parroco responsabile della Chiesa Madre – con la collaborazione dell’Azione Cattolica di San Potito Ultra. Gli organizzatori dell’evento hanno sposato la missione prefissatasi da Marco Petrillo, che con le sue filastrocche – dedicate alla fashion blogger Paola Laureatano, musa ispiratrice dell’autore – non solo tratta temi di profonda importanza, come la celebrazione dei valori familiari, l’esaltazione della bellezza femminile e la violenza di genere, ma ha deciso anche di appoggiare gli obiettivi dell’Associazione Edela, un’associazione no profit creata e diretta da Roberta Beolchi, che si occupa di sostenere gli orfani del femminicidio e le famiglie affidatarie su scala nazionale. Il ricavato della vendita dei libri e – grazie alla generosità di Don Antonio Vincenzo Paradiso – anche le offerte raccolte durante la giornata, verranno devolute ai progetti di quest’importante associazione.

Dopo i saluti di Don Antonio Vincenzo Paradiso (Parroco di San Potito Ultra), interverranno insieme all’autore Marco Petrillo: Paola Forcione (Avvocato Penalista del Foro di Avellino), Maria Beatrice Cataldo (Presidente dell’Azione Cattolica Parrocchiale) e Roberta Beolchi (Presidente Onorario dell’Associazione Edela). La discussione sarà moderata da Francesca Fasolino.

You might also like