Serata di solidarietà all’Agorà Morelli per i bambini della Casafamiglia Oikos

Domani venerdì 29 marzo, a partire dalle ore 19.00, l’Agorà Morelli (via Domenico Morelli 61/A, Napoli) ospiterà una serata solidale in occasione della chiusura della campagna di crowdfunding “#accompagniamoli”, l’iniziativa di beneficenza volta a supportare la Casafamiglia Oikos per l’acquisto di una nuova auto.

Oikos lavora da 20 anni lontano dai riflettori, ospitando e offrendo un’alternativa a ragazzi provenienti da situazioni di disagio e con grandi traumi alle spalle, nella periferia ovest di Napoli. In occasione dei suoi vent’anni di attività (nel 1999 hanno accolto il primo bambino) ha chiesto supporto al grande cuore dei napoletani: proprio per poter continuare ad offrire una vita normale ai piccoli ospiti ha la necessità di acquistare un’auto a sette posti che possa garantire ai bambini di essere accompagnati a scuola, dal dottore, in palestra. Che possa garantir loro, in altre parole, una vita normale.

L’evento di domani, realizzato grazie al fondamentale supporto di Agorà Morelli che ha messo a disposizione gratuitamente i suoi spazi, chiude quindi la raccolta lanciata negli scorsi mesi sulla piattaforma Meridonare (visitabile al sito https://www.meridonare.it/progetto/accompagniamoli), che sarà aperta fino al 30 marzo. Sul posto sarà possibile effettuare donazioni direttamente in teca.
Giocolieri, trampolieri, artisti allieteranno la serata, arricchita ulteriormente dalla partecipazione della compagnia “Il Teatro nel Baule”.

Durante la serata sono previsti gli interventi del sindaco di Napoli Luigi de Magistris, dell’Assessore al Welfare Roberta Gaeta e le testimonianze dei volontari che si sono avvicendati in questi lunghi anni per sostenere i bimbi accolti in casa.

You might also like