Al corto “Il Coraggio di guardare avanti” di Diego Macario premio Sociale Comune di Napoli

Domenica 19 maggio si è tenuta la serata di premiazione del concorso cinematografico internazionale The Gulf Of Naples Indipendent Film Festival, presso la storica sala Sannazzaro della chiesa di Santa Maria del Parto a Mergellina, una realtà interculturale consolidata da diversi anni a cura di Umberto Santacroce e Vittorio Adinolfi.

Alla serata conclusiva sono intervenuti il Sindaco di Napoli Luigi De Magistris, l’assessore al welfare del comune di Napoli Roberta Gaeta e numerosi artisti e registi nazionali ed internazionali; tanti i premi assegnati. È stato proprio il Sindaco di Napoli Luigi De Magistris che ha consegnato il premio Comune di Napoli, per la sezione dedicata ai temi sociali, al regista Diego Macario che ha scritto, diretto ed interpretato il cortometraggio “il coraggio di guardare avanti”, la cui trama affronta il delicato tema delle numerose aziende che hanno dovuto “chiudere i battenti” in seguito alla crisi economica iniziata sin dai primi anni 2000 ad oggi.

Il protagonista del corto, infatti, è un ex imprenditore che, prendendo spunto dalla famosa scena del “caffè”, tratta dall’opera “Questi fantasmi” di Eduardo De Filippo, inizia a raccontare al “Professore”, ma più in generale all’intero pubblico, i momenti drammatici vissuti nell’ambito lavorativo, partendo dalle estorsioni sino a raccontare dei tanti suicidi di imprenditori che non hanno retto soffocati al peso del tracollo economico e l’aumento delle tasse durante il periodo più buio della crisi economica, fino a quando grazie all’arte e, in particolare, al teatro è riuscito a ritrovare la forza e il coraggio di ricominciare una nuova vita.

Il cortometraggio ha l’intento di ispirare gli imprenditori, ma più in genarle tutti coloro che di fronte al fallimento e in situazioni di estrema difficoltà, non riescono a trovare la forza di andare avanti. “Il coraggio di guardare avanti”, è stato realizzato con l’amichevole partecipazione di Marilù Armani, Carmine Imbimbo, Nino de Santis e Paolo Perrotta.

Le musiche originali sono state realizzate da Luigi Scialdone, che ha ricevuto il premio Donatello per le musiche di Gatta Cenerentola. Il cortometraggio è in concorso anche in altri prestigiosi festival nazionali.

L’autore Diego Macario non nasconde la sua grande emozione e gratitudine nel ricevere questo importante riconoscimento e ci tiene a sottolineare l’importanza che “il coraggio di guardare avanti” non è solo un cortometraggio, ma anche e in special modo un progetto sociale nato in collaborazione con l’associazione nazionale Angeli della Finanza – presidente dott. Domenico Panetta – che si occupa di sostegno alle famiglie ed agli imprenditori in difficoltà su tutto il territorio nazionale, grazie all’assistenza tecnica legale fiscale e psicologica messa a disposizione da professionisti volontari.

Diego Macario e Angeli della Finanza portano avanti, insieme all’avv. Angelo Pisani, presidente dell’associazione Noi Consumatori e il commercialista Massimiliano Toriello, eventi-dibatto anche nelle scuole per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla tematica economica e fornire informazioni utili e specifiche al pubblico, attraverso esperti del settore, enti ed istituzioni.

La pagina facebook e Instagram, per ottenere tutte le informazioni utili, è ilcoraggiodiguardareavanti

You might also like