Risveglio, una poesia della scrittrice Clara Cecchi

RISVEGLIO, una poesia di Clara Cecchi

Inquieta.
Destarsi è un attimo
e mi stupisco.
Nell’alba incipiente
già la tua assenza
scolora i sogni notturni.
Cerco tracce di te
nei luoghi del tuo respiro,
nella parola non detta,
nel gesto sospeso
in attesa di un domani
improbabile.
Percorro il letto sfatto
alla ricerca di te
ma non trovo
che pietre e sassi
Inutile.
Di te
più nemmeno
un’impronta.

Clara Cecchi

You might also like