Il Chiostro, vince il contest Terre magiche gourmet: targa a Vittorio De Stefano pizza categoria Biga 100%

A Cimitile, provincia di Napoli (cittadina nota per il Complesso Basilicale Paleocristiano), nel suggestivo ristorante-pizzeria Il Chiostro, lunedì 12 giugno si è tenuta la premiazione del contest Terre Magiche Gourmet, fondato da Luigi Cinquegrana. Durante la serata, moderata dalla giornalista Laura Ferrante, i giornalisti e gli esperti del settore hanno potuto degustare le due pizze vincitrici: “Pizza sapori di Cetara” con alici e “Pizza con antica ricetta di polpettine della nonna”.

La pizza gourmet richiede creatività, conoscenza degli ingredienti, abilità negli abbinamenti e cottura saggia. Creare un afflato ad ogni morso e non lasciare la sensazione di mangiare un disco di pasta con qualcosa sopra.

La ricerca della primissima qualità degli ingredienti, oltre alle capacità tecniche, che ogni buon pizzaiolo/chef, in accordo con la struttura ristorativa, opera, consolidandola l’affiliazione del buongustaio.

La bravura e la dedizione hanno premiato il giovanissimo Vittorio De Stefano, 1° premio al TuttoPizza 2019, categoria Biga 100%. La targa è stata consegnata dal maestro pizzaiolo Roberto Susta.

La biologa nutrizionista Tania Cinquegrana ha brevemente illustrato i valori nutritivi della pizza descrivendo le sostanze e le calorie contenute nelle diverse tipologie di impasto e condimenti; infatti, la pizza spesso è concessa anche nelle diete.

Un riconoscimento a sorpresa è stato conferito dal dott. Rosario Lopa a Roberto Susta per “la dedizione e ricerca di impasti ad alta digeribilità”.

Lodevole l’impegno della giovane azienda casertana “Terre Magiche Gourmet”, nel coniugare la ricerca di ingredienti di alta qualità ed esperti chef pizzaioli.

 

Carla de Ciampis

You might also like