Nicoletta, cuoca vesuviana per vocazione, tradizione e per amore dell’arte

Nicoletta è la moglie di Ciro Di Giovanni, il patron del Sakura Club PiscinaPizzeria Magma, il complesso che annovera piscina, ristorante e pizzeria, sospeso tra Vesuvio e Golfo di Napoli, in Via Enrico De Nicola, 26, a Torre del Greco.

Lei è torrese (di Torre del Greco) doc. Ha frequentato l’Istituto d’Arte, dove ha imparato, con profitto, l’arte dei cammei e dei coralli. Ma tutta la sua famiglia ha una vocazione per l’arte, per la cucina e per il mare.

Il padre fu per lunghi anni un marinaio. Egli, girando il mondo a bordo delle navi, sviluppò una grande passione per l’arte culinaria: era lui il cuoco (volontario e per passione) dell’equipaggio. Per questo, quando decise di stabilizzarsi a terra, aprì un ristorante a Castiglione della Pescaia, in Toscana, dove Nicoletta bambina crebbe e dove apprese ed esercitò, sul campo, i fondamentali del mestiere di cuoca, associandoli agli insegnamenti ricevuti dalle nonne, che dettavano legge, in famiglia, in fatto di materia gastronomica.

Poi, crescendo, si dedicò ad altre cose, tra le quali la già citata arte dei cammei e dei coralli.

Ma venne il momento di una grande impresa, e fu così che, insieme al marito Ciro, rilevò la Piscina Sakura di Torre del Greco, alle falde del Vesuvio, con annessi pizzeria e ristorante.
All’inizio, si manteneva defilata e collaborava saltuariamente in cucina. Ma la vocazione e la passione di cuoca le ribollivano dentro. Per cui, a un certo punto, la sua vera natura di regina dei fornelli venne fuori con scintillante prorompenza.

Oggi, Nicoletta, è la chef della Pizzeria e Ristorante Magma del Sakura Club Piscina. Le sue passioni sono soprattutto i primi piatti, le pietanze di pesce e i dolci. Nella sua arte culinaria entrano le conoscenze gastronomiche ereditate dal padre e dalle nonne, ma anche l’estro, la pazienza e la manualità dell’ artigiana dei cammei corallini.

Le sue specialità sono la Zuppa di Cozze, richiestissima dai clienti della Pizzeria-Ristorante Magma, e i Paccheri con Cozze, Limone e granelli di Pepe Timut. Ma anche con la Genovese, e con altre ghiottonerie, che sono sempre in sintonia con il territorio vesuviano, lei ci sa fare, con gran gusto.

 

Pasquale Nusco

You might also like