BUN HOUSE Inaugurata a Napoli un modello innovativo di paninoteca

Lopa: Se ci sarà sinergia tra i vari operatori si potrà ottenere un importante risultato che realizza le aspettative di rilancio del comparto della ristorazione con ricette popolari, tradizionali della città Metropolitana di Napoli e di tutta la regione Campania

A Napoli in Via Kerbaker, nasce un modello innovativo di fast-food con panini adatti a qualunque alimentazione, tenendo un punto fermo sulla tradizionale con menù, ovviamente, all’insegna del mangiare sano e i panini in vendita sono realizzati anche con prodotti tipici campani.

Si chiama BUN HOUSE di Salvatore e Cristiano De Rinaldi, nome ricorrente della gastronomia Partenopea già titolari del Ristorante/Pizzeria, Casa De Rinaldi al Rione Alto di Napoli. Si propongono panini e bun, i bun sono di produzione propria, rigorosamente di qualità ed è in grado di soddisfare tutte le esigenze delle persone, da quelle che consumano panini tradizionali a quelle che seguono diversi gusti alimentari.

Bisogna offrire in un unico locale panini e piatti veloci che si adattano ai diversi stili alimentari. La strategia, deve andare oltre l’aspetto commerciale e sensibilizzare un vero e proprio stile di vita sano che merita il giusto rispetto e che è in forte aumento. Tutti i panini e i piatti proposti (compresi i dolci) devo sempre essere all’insegna del mangiare sano. Se ci sarà sinergia tra i vari operatori si potrà ottenere un importante risultato che realizza le aspettative di rilancio del comparto della ristorazione con ricette popolari, tradizionali della città Metropolitana di Napoli e di tutta la regione Campania.

Il futuro dell’Europa è nel rispetto della diversità alimentare, ogni terra ha la propria cucina. Così il Portavoce della Consulta Nazionale per l’Agricoltura e Turismo, già Delegato al settore Agricoltura della Provincia di Napoli, Dipartimento Nazionale Ambiente Agroalimentare Alimentazione Biodiversità Pesca Risorsa Mare Ristorazione del mns, Rosario Lopa, presenziando all’evento.

You might also like