Asso-Consum Campania, associazione dei consumatori al fianco dei lavoratori Tangenziale di Napoli

Napoli, 4 novembre – L’Asso-Consum Campania si schiera al fianco dei 184 lavoratori della Tangenziale di Napoli S.p.A. destinatari dal 28 ottobre, e per ben 13 settimane, della CIG a seguito dei lavori di manutenzione straordinaria che interesseranno il viadotto Capodichino. Ciro Monaco, Presidente Asso-Consum Regione Campania, intende andare in fondo alla questione per tutelare i diritti dei cittadini e dei lavoratori della Tangenziale di Napoli S.p.A.  “Quello che ho appreso, e continuo ad apprendere, dagli organi di stampa riguardo alla vicenda Tangenziale di Napoli S.p.A. è surreale ed inaccettabile”  tuona Monaco che, riferendosi alle dichiarazioni del presidente Paolo Cirino Pomicino relative all’uso della CIG, replica “L’unico atto dovuto è garantire la sicurezza e la

incolumità dei cittadini e la salvaguardia della realtà occupazionale. Non si possono scaricare sempre e solo sui lavoratori e sui cittadini, già ampiamente tartassati e vessati, responsabilità per una vicenda che doveva  essere gestita diversamente. Già con l’ordinanza 4/2019 è stato imposto il divieto di transito ai veicoli di massa a pieno carico superiore a 7,5 tonnellate nei tratti autostradali Fuorigrotta/Corso Malta in direzione est-Autostrade e Corso Malta/Capodimonte in direzione ovest-Pozzuoli. Ricordo che la Tangenziale di Napoli S.p.A. è l’unica arteria cittadina in Europa soggetta al pagamento del pedaggio”. Continua Monaco: “Nei prossimi giorni presenteremo una interrogazione parlamentare al governo ed al ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, on. Paola De Micheli, nella quale chiederemo: a) di far ritirare il provvedimento della CIG per i 184 lavoratori; b) un resoconto dell’ultimo triennio delle attività di manutenzione ordinarie e straordinarie eseguite da Tangenziale di Napoli S.p.A. rispetto a quelle previste dai piani di manutenzione: c) un resoconto dell’ultimo triennio delle somme incassate dalla società e delle spese sostenute per le  attività di manutenzione ordinaria e straordinaria. Andremo in fondo alla questione, al fianco di cittadini e lavoratori, fino a quando non saranno accertate le
dovute responsabilità.
 Riceviamo e pubblichiamo
Asso-Consum Campania
ASSO-CONSUM
Ministero dello Sviluppo Economico
Autorizzazione n. 0080234/10
Ciro Monaco

You might also like