ANNULLATO “Medea” Pompeii Theatrum Mundi 2020

comunicato stampa

Napoli, 28 febbraio 2020

L’ufficio stampa del Teatro Stabile di Napoli-Teatro Nazionale comunica che lo spettacolo MEDEA, di Seneca, con la regia di Andrey Moguchy, annunciato al Teatro Grande di Pompei nell’ambito della rassegna di drammaturgia antica Pompeii Theatrum Mundi 2020, è stato annullato.

La cancellazione si è resa necessaria in conseguenza del disimpegno di uno dei partner coproduttivi della rassegna.

Il programma della quarta edizione della rassegna sarà dunque il seguente:

dal 25 al 27 giugno ANTIGONE di Jean Anouilh, regia di Luca De Fusco, su produzione del Teatro Stabile di Napoli–Teatro Nazionale e Fondazione Campania dei Festival – Napoli Teatro Festival Italia;

dal 2 al 4 luglio PLUTUS (IN RICCHEZZA E IN POVERTÀ), di Edoardo Erba, ispirato a Aristofane con la regia di Alfonso Postiglione e la produzione del Teatro Stabile di Napoli–Teatro Nazionale, La Pirandelliana, Fondazione Campania dei Festival – Napoli Teatro Festival Italia;

il 10 e 11 luglio OUTWITTING THE DEVIL, coreografia di Akram Khan, produzione Akram Khan Company in coproduzione Festival d’Avignon,
Théâtre de Namur Centre scénique, Central Centre culturel de La Louvière, Théâtre de la Ville (Paris), Sadler’s Wells Theatre (Londres), La Comédie de Clermont-Ferrand Scène Nationale, Colours International Dance Festival 2019 (Stuttgart).

You might also like