antonio arfè e la festa in santa maria in portico

“Santa Maria … in Portico”: trionfano arte, cultura e sapori nell’antico borgo

santa maria in portico festa madonna 12 settembre

Santa Maria… in Portico: arte, cultura e sapori nell’antico Borgo

masseria campito di aversa

Masseria Campito: Asprinio e Spumante

pomodoro san marzano solania

Aspettando…il Mio San Marzano

albicocche del vesuvio, presidio slow food, raccolto 2021

È tempo delle albicocche del Vesuvio

zeppole di san giuseppe 19 marzo storia e ricette

Zeppole di San Giuseppe, 19 marzo

Ad Ospedaletto Il Torrone Selezionato da Gambero Rosso Per Il Natale

Ospedaletto d’Alpinolo è un caratteristico borgo d’Irpinia situato alle pendici del Massiccio del Partenio, dove è molto gradevole trascorrere qualche ora di relax, lontani da stress e rumori, e poter respirare aria pura. Si fa tappa anche per raggiungere il celebre Santuario di Montevergine, mèta di pellegrinaggio per migliaia di fedeli. Un piccolo paese, dunque, di appena duemila anime che conserva intatte le proprie tradizioni, orgogliosamente e con grande senso di protezione. In particolare una di esse, che l’ha reso famoso oltre i confini regionali, è legata al gusto e alla produzione artigianale: il torrone. Continua a leggere

Al contest nazionale “La Castagna” è di scena la creatività

Successi per la sfida promossa da Vesuvio’s Shadow e #InsiemeperilTerritorio. Partecipazione di noti chef, foodblogger, esperti gastronomi, appassionati di cucina, casalinghe e aspiranti cuochi italiani ed esteri

“La Castagna”, riuscito contest nazionale, si conclude come è iniziato: all’insegna dell’alta qualità e dell’inventiva in cucina.

Notevole riscontro social, media e critica, per la sfida a colpi di ricette, che ha registrato un’ampia e qualificata adesione, con la partecipazione di noti chef, foodblogger, esperti gastronomi, appassionati di cucina, casalinghe e aspiranti cuochi italiani ed esteri. Continua a leggere

“Dolce” ricordo in onore del campione Maradona: la creazione della pasticceria Seccia

La Pasticceria Seccia, fiore all’occhiello dei Quartieri Spagnoli e da sempre legata al tifo e all’amore per il pibe de oro, lancia nell’ultima domenica di novembre una mignon dedicata alla memoria del compianto Diego Armando Maradona: un bignè craquelin panna e caramello da condividere sui social con l’hashtag #elpibe.

La notizia della scomparsa di Diego Armando Maradona ha lasciato tutti sgomenti a Napoli, seconda casa del Pibe de Oro, e le manifestazioni d’affetto che stiamo vedendo in questi giorni ne sono la prova tangibile.

Continua a leggere

Contest Nazionale “La Castagna”

È in dirittura d’arrivo, il contest nazionale “LA CASTAGNA”, aperto a tutti, promosso da Vesuvio’s Shadow, #InsiemeperilTerritorio e Carnevale Princeps Irpino; supporter la rinomata Azienda agricola irpina di alta qualità “Giovanni Tedesco” specializzata nella produzione di Castagne biologiche IGP di Serino, che omaggerà i vincitori con confezioni premio del suo ricercato prodotto di altissima qualità, conosciuto ed apprezzato dai più fini intenditori.

Dal primo al dessert, pizza e panini inclusi, una sfida a colpi di ricette sul tipico marrone, prelibato protagonista dell’autunno boschivo. Quale sarà quella più gradita al pubblico e alla giuria tecnica?

Per partecipare, basta andare sulla pagina facebook del blog e pubblicare nei commenti del post principale del contest, una fotografia con la descrizione della propria specialità (entrée, antipasto, primo, secondo, contorno, predessert, dolce, pizza, panino, ecc). L’importante è che contenga la castagna tra gli ingredienti principali: condizione indispensabile! Continua a leggere

Panettoni delle 5 Provincie

Il percorso itinerante che racconta di cinque eccelsi Panettoni Artigianali, uno per ogni provincia della Campania.

“Città che vai Panettone che trovi”, ogni regione ormai ha adottato il dolce meneghino e oltre alla tradizionale versione con canditi e uvetta, si realizzano panettoni da ricette antiche o da ispirazioni innovative, ma sovente i maestri pasticceri reinterpretano il lievitato delle feste con ingredienti appartenenti al proprio territorio, raccontandolo con tanto di profumi e tipici sapori.

Anche quest’ anno per il Natale, da Nord a Sud sulle tavole italiane non mancherà il Panettone artigianale, c’è solo da scegliere semplicemente il gusto preferito, tra le tante varianti originali ed esclusive, diverse nelle farciture, nelle glassature e nei formati. Continua a leggere

“Santa Maria in Portico Store” tanti eventi nel famoso crocevia al centro di Chiaia

Le attività che hanno costituito il gruppo “Santa Maria in Portico store”, puntando con il loro impegno, come si sono ripromesse, di rivalutare il territorio che occupano pieno di ricchezze sia storiche che culturali, hanno il piacere di presentare il primo evento da loro organizzato, con il patrocinio della I Municipalità del Comune di Napoli.

18 Ottobre 2020 dalle ore 18.00 alle ore 22.00 APERIDOG

Percorso enogastronomico, realizzato con il rispetto delle norme anti Covid-19 Continua a leggere

Bell’ E Buon 35 di Raffaele Trematerra

Di fiori che nascono sul cemento c’è ne sono, un giovane chef che lavora duro fino da piccolo e con caparbietà ed impegno porta a casa il suo primo successo.

Nel cuore della città nasce Bell’ E Buon da un’idea di Raffaele Trematerra coadiuvato da uno staff tutto al femminile e soprattutto familiare propone piatti tipici della tradizione partenopea direttamente dal cassetto senza tempo della sua nonna. Continua a leggere

“Di Food in Tour” a Pellezzano. L’11 ottobre riparte il progetto di valorizzazione del territorio salernitano per infondere un segnale di speranza

La Chiesa di Santa Maria alli Mazzi, l’Eremo dello Spirito Santo, la lavorazione dei formaggi, i vini e tante altre curiosità da scoprire per ripartire e dare un segnale di speranza

“In un momento epocale così critico, in cui epidemie virologiche stanno diffondendo il panico e la paura in tutta il mondo e nella nostra nazione, il Gruppo al femminile del format “Di Food in Tour” intende insistere sulla promozione turistica della provincia salernitana e in particolar modo della Valle dell’Irno, affinché le attività economiche collegate al turismo e alla cultura non muoiano e non subiscano ulteriori danni.

Il tour di Pellezzano si sarebbe dovuto svolgere l’8 marzo. Abbiamo preferito aspettare e nonostante la situazione non sia delle migliori, vogliamo ripartire con fiducia e speranza. Per questo adesso è importante essere uniti, crederci e fare rete, promuovendo ciò che di bello e buono il nostro territorio ha da offrire a turisti stranieri, italiani e campani, che ci auguriamo accorreranno come sempre numerosi e desiderosi di essere ospitati nella nostra terra sorridente e accogliente”. Continua a leggere

Sorpresa: il Pinot Nero è di origine lucana

Quante volte ci siamo abbandonati alla vena esterofila, preferendo i vini stranieri, in particolare quelli francesi, ai vini italiani? E quante volte ci siamo compiaciuti della nostra pronuncia francese, quando abbiamo ordinato uno Chardonnay, un Sirah o un Pinot Nero, anzi un Pinot Noir?

È ora che tutta questa francofilia sia ridimensionata, perché c’è chi avanza la tesi che il Padre di una gran quantità di vitigni sia il Pinot Nero e che tale uva abbia avuto origine in Enotria, la terra dei nostri avi che abbracciava la Lucania, il Cilento e buona parte della Calabria dalla Sila alla Piana di Gioia Tauro. Continua a leggere

Consulenza 3.0 – Impasti Gourmet

Presso la sala demo della Nardone Forni a San Giorgio del Sannio in provincia di Benevento, due giorni sono stati dedicati alla formazione professionale “Consulenza 3.0 – Impasti Gourmet” firmata Maurizio Stanco.

La Consulting Stanco, agenzia di consulenza aziendale fondata da Maurizio Stanco è il frutto di 25 anni d’esperienza nel settore della formazione e della realizzazione di impasti gourmet.

La Consulting Stanco focalizza la consulenza su: pizza classica, pizza napoletana 3.0 , pizza in pala 3.0 , pizza in teglia , focaccia gourmet, impasti alternativi, grani antichi, multicereali, integrale , bun sburger, gluten free, prefermenti e lievito madre.

Continua a leggere

1870 – 2020: 150 anni della storica Gastronomia Arfé

Domenica 4 ottobre 2020 dalle 10 alle 22 ci sarà la celebrazione del 150° anniversario della rinomata Gastronomia presente da sempre all’indirizzo storico di via Piscicelli angolo via Martucci, 2 nel cuore della Napoli di lusso

Naturalmente, in questo periodo di post-pandemia, l’ufficio stampa di Teresa Lucianelli e la direzione della gastronomia hanno adempiuto a tutte le regole necessarie per lo svolgimento in sicurezza dell’evento. Data la particolare conformazione del locale, il tutto si svolgerà all’aperto approfittando del clima mite e fresco di queste serate ottobrine

Continua a leggere

Gli Usa e La Cina A Caserta, Nelle Esperienze Di Luca Marfe’ E Mario Volpe

Nel rispetto delle norme anti-Covid, Caserta è stata, nella suggestiva cornice dell’Enoteca Generale, terreno d’incontro per un interessante dibattito USA/China.

L’evento è stato promosso dall’entourage di Luca Marfè, noto giornalista internazionale, esperto nelle politiche della Casa Bianca, e curato dal promotore culturale Bruno Marfè. Continua a leggere

Gastronomia Arfè: genuinità e tradizione gastronomica a Napoli da 150 anni!

Napoli. È tra le più antiche della Campania e d’Italia, fiore all’occhiello del mangiar bene a Napoli: la Gastronomia Arfè compie 150 anni e festeggia domenica 4 ottobre, a partire dalle ore 19, in via Giacomo Piscicelli 37, a Chiaia (sede unica) insieme ai suoi clienti affezionati.

Lo annuncia Antonio Arfè, titolare della notissima azienda partenopea, un nome noto e stimato in campo internazionale. Classe 1957, chef d’eccellenza tra le massime espressioni della Cucina tradizionale partenopea, Maestro di Cucina​ dell’​Associazione Professionale Cuochi Italiani, Antonio Arfè è un simbolo della tradizione gastronomica, erede di una grande tradizione.  Continua a leggere

Presentazione del libro “La Dolce Sfida Mondiale”

Presentazione del libro “La Dolce Sfida Mondiale”

“Puoi anche alzarti molto presto, ma il tuo destino s’è alzato almeno un’ora prima di te”.

“LA DOLCE SFIDA MONDIALE” è il titolo del libro di Matteo Cutolo edito dalla Input Edizioni, che verrà presentato lunedì 28 settembre 2020 alle ore 18.00 presso il Museo Archeologico MAV di Ercolano in provincia di Napoli.

La presentazione moderata da Angela Merolla direttore del Gruppo Artisti del Gusto, vedrà l’intervento dell’editore Giuseppe Rotolo, della responsabile nazionale del Cake Design Cinzia Lotti e del maestro pasticciere Matteo Cutolo. Continua a leggere

Caffè Kamo è sensibile alla ripresa del cinema

Caffè Kamo, brand giovane ma di antica tradizione familiare, è sensibile alla ripresa del cinema, considerandolo come uno dei più importanti comparti d’impresa, fonte di lavoro e di reddito per migliaia di operatori. Continua a leggere

Petilia Experience: una giornata con i Greco di Tufo di Roberto e Teresa Bruno

Per arrivare ad Altavilla Irpina, bisogna percorrere, da Avellino, l’ex SS 88, detta anche Strada dei Due Principati, che transita su un fianco del Partenio e conduce nel Sannio. La strada è abbastanza ben tenuta, non sembra di percorrere una delle solite disastrate carrozzabili campane. Superata Capriglia Irpina, l’ex SS 88 si inoltra nel territorio altavillese, nella media valle del Sabato. Il nome Altavilla rivela che il piccolo centro irpino è di origine normanna (gli Altavilla erano la dinastia normanna che fondò il Regno di Sicilia; anche Federico II di Svevia era un Altavilla, per parte di madre, in quanto oltre ad essere nipote di Federico Barbarossa, era anche nipote di Ruggero il Normanno). Continua a leggere

Artisti Del Gusto, Nasce In Campania La Squadra Del Food

Artisti Del Gusto, Nasce In Campania La Squadra Del Food

Un progetto ambizioso nasce al Sud, in Campania, e si presenta, con autorevolezza, come un’iniziativa di cui molto probabilmente se ne avvertiva l’esigenza già da mesi, prima del difficile periodo collegato al lockdown.

Nasce infatti Gruppo Artisti del Gusto, grazie ad un accentuato spi-rito di gruppo, ad una coesione tanto visionaria quanto forte tra una quindicina di professionisti, di varia estrazione, ma tutti impegnati da anni nel settore enogastronomico. Continua a leggere

Kamut, orzo e quinoa: i cereali che fanno la differenza

Kamut orzo e quinoa i cereali che fanno la differenza

A cura della dottoressa Silvana Di Martino

Le alternative ai cereali classici

Continua a leggere

“Sapori Sotto Le Stelle”

Il piacere di una cena d’estate accanto al mare

Lunedì 6 luglio ore 20.30, presso Goccia A Mare a Salerno, si terrà la cena evento “SAPORI SOTTO LE STELLE”, a pochi passi dal mare che guarda il Golfo di Salerno.

Con l’organizzazione di Angela Merolla, continuano in riva al mare, i lunedì di gusto dell’Osteria VinoRosso di Nocera Superiore in collaborazione con OPERA Chef at Home. Continua a leggere

SfoglateLab bissa: apre un secondo bar – pasticceria a Napoli

Il locale nasce all’interno del Complesso di San Domenico Soriano

Vincenzo Ferrieri: “Mio padre Salvatore è stato affetto da Covid, dedico a lui e a tutti coloro che sono guariti quest’apertura. Un nuovo inizio è possibile!”

SfogliateLab, il noto brand della pasticceria napoletana facente capo alla famiglia Ferrieri, riparte anche con una nuova apertura: mercoledì 1 luglio aprirà i battenti un nuovo bar pasticceria in piazza Dante (Napoli). Continua a leggere

Ad Afragola riapre “La Braceria”, per mano dei fratelli Giuliano e Francesco Esposito

Nel cuore di Afragola in Via Sportiglione è sito un locale che, dopo essere stato chiuso per un bel po’ di tempo, rimasto in stato di completo abbandono, ha riaperto alla grande: sono infatti arrivati i fratelli Giuliano e Francesco Esposito definiti da molti “I Nuovi Re Mida”, che hanno assorbito la gestione dell attività “La Braceria”, portandola alle stelle come ristorante di carne di un certo livello e pregio, e di panini che possiamo definire lussuosi per la loro accurata preparazione con ingredienti selezionati e di prima scelta. Continua a leggere

Primo Contest Fotografico “Il Cibo E L’arte” – Aperto A Tutti

spaghettitaliani.com presenta Il Contest gratuito “Il Cibo e l’Arte” aperto a tutti

dipingi il tuo piatto o crea la tua scultura usando prodotti alimentari potresti vincere un paniere di prodotti di qualità

Con il Contest “Il Cibo e l’Arte”, organizzato da spaghettitaliani, verrà premiata la più bella fotografia, scelta da una Giuria di specialisti, che dovrà raffigurare una composizione realizzata con prodotti alimentari, siano essi cotti o crudi, che potrà essere anche non commestibile, e che come unica caratteristica dovrà potersi accostare ad un ipotetico quadro, ad una scultura, … Continua a leggere

Le Albicocche del Vesuvio, la frutta più amata dai napoletani e…dai pizzaioli!

“Siamo i custodi del territorio”. Così si definiscono gli agricoltori vesuviani che difendono, con le loro coltivazioni, le specificità della loro terra dove, purtroppo, nel corso dei decenni, la speculazione edilizia ha fatto molti scempi, consumando il ricchissimo e fertilissimo territorio del Vesuvio.

È grazie ad essi, e alla propulsiva e fattiva collaborazione della Condotta Slow Food Vesuvio, che si stanno recuperando e rilanciando alcuni dei prodotti agricoli più tipici del territorio vesuviano, veri e propri gioielli di biodiversità. Pertanto, è in virtù della loro passione, delle loro conoscenze e del loro impegno quasi “missionario” (anche nell’intrapresa agricola ed economica bisogna fortissimamente credere in quello che si fa) che sono tornati a farsi conoscere e a diffondersi alcuni prodotti agricoli quasi estinti, come le Albicocche del Vesuvio, i Piselli Centogiorni del Vesuvio, le Torzelle, i Pomodorini del Piennolo, le Fave del Vesuvio, e tante altre tipicità. Continua a leggere

Colatura di Alici di Cetara verso la DOP

Lopa: la capacità di questo prodotto di essere risorsa garantendo l’identificazione e la tracciabilità valorizzando il tessuto socio-economico della nostra Terra Nei prossimi 3-4 mesi dalla pubblicazione ed in assenza di eventuali opposizioni da parte degli altri Paesi membri, la Commissione europea renderà definitiva la registrazione della DOP con apposito Regolamento

“…perchè il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all’azione…” E.B.

Un meritato riconoscimento per questo liquido ambrato, dal sapore intenso e saporito, frutto della sapiente e secolare laboriosità di intere generazioni di pescatori e produttori della zona.

Un piccolo prodotto che comunque genera dai 2 ai 3 milioni di euro l’anno di fatturato, con un trend in piena crescita che la dop favorirà ulteriormente.La richiesta dell’Associazione, guidata magistralmente da Lucia DI MAURO, di Colatura di Alici di Cetara Dop è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale europea (GUUE) di oggi 22 giugno 2020 (C208) la domanda di registrazione della denominazione, ai sensi del Regolamento comunitario CE n. 1151/12, relativo alla protezione delle denominazioni d’origine tipiche dei prodotti agroalimentari. Continua a leggere

Drorys Sud e Sole di Cajani: etichette e passione per una ripartenza di qualita’

(nella foto: Pietro Raimondo titolare Sole di Cajani, Giuseppe Caporale direttore di stabilimento Dro-rys Sud)

E’ una storia come tante, all’apparenza, ma in questo periodo, molto particolare e delicato di post lock-down, diventa più importante e assume un elevato valore simbolico.

Succede in un’area interna della Campania, precisamente nel basso salernitano, presso Palomonte, piccolo comune a pochi chilometri dal confine lucano.

Nella locale area industriale, sorta all’indomani del sisma di quarant’anni fa, c’è un’azienda di tutto rispetto nel settore della stampa di etichette autoadesive, con uno standard produttivo di altissima qualità. E’ la Drorys Sud SpA che annovera tra i propri clienti grandi industrie multinazionali, quali Ferrero e Heineken, così come tante piccole e dinamiche realtà del territorio e del Mezzogiorno. Continua a leggere

“VinoRosso Ammare” con Opera Chef at Home

“VinoRosso Ammare” con OPERA Chef at Home

Una cena di mare a Salerno

Lunedì 15 giugno ore 20.30, presso “Goccia A Mare” location dalla posizione invidiabile sul mare, si terrà una cena evento, incorniciata dalle rocce della Costiera che guardano il Golfo di Salerno. Continua a leggere

Chalet Ciro riapre nel rispetto delle misure di sicurezza e di igiene

Tornano a splendere di dolcezza le vetrine della pasticceria Chalet Ciro, in Via Caracciolo sul meraviglioso fronte mare di Mergellina, all’insegna della sicurezza e della qualità di sempre.

Dopo mesi di lockdown, si chiude qualche ora prima rispetto agli orari di un tempo ma è niente in confronto alle restrizioni delle settimane precedenti; una bella boccata d’ossigeno per i clienti affezionati della storica pasticceria che amano iniziare la giornata con il rituale puntuale della colazione al bar con caffè e brioches calde, e concludere con una graffa fritta e golosa. Continua a leggere

Il Gragnano, il vino dei napoletani per antonomasia

“Vivere vis sanus, Gragnano pocula bibe” (per vivere sano, devi bere bicchieri di Gragnano).

Così diceva Mons. Antonio Molinari, Vescovo di Lettere, dalla cui diocesi dipendeva anche Gragnano, nel 17° secolo.

Ma bisogna ricordare anche le raccomandazioni di Pasquale il Fotografo (Enzo Turco) a Felice Sciosciammocca (Totò), nel film “Miseria e nobiltà”, allorché Pasquale dice a Felice: «Feli’, assicurati che sia Gragnano. Tu lo assaggi: se è frizzante, lo prendi, se no, desisti!». Continua a leggere

diabete, le cause e tipi. La dieta più adatta al diabete

Alimentazione per Diabetici

A cura della dott.ssa Silvana Di Martino

Il diabete è una malattia cronica in cui la glicemia ovvero i livelli di zucchero nel sangue tendono ad aumentare.

Continua a leggere

E’ napoletano il primo nuovo ristorante di alta cucina nell’era post-lockdown

“Acquerello”: il primo esempio di ristorante gourmet “Covid free”

Ecco come è possibile applicare i protocolli garantendo serenità ai commensali

“Acquerello”, il primo esempio di ristorante anti – Covid in Italia, apre le sue porte oggi, sabato 30 maggio, all’ultimo piano della galleria “Le Pendici” ubicata a Ercolano (in provincia di Napoli). Una location con vista sulla skyline vesuviana e un menù creato per sublimare attraverso l’alta cucina prodotti e produttori locali. Continua a leggere