Covid-19 e mascherine introvabili: occhio ai prezzi

Ad Avellino le mascherine sono introvabili, così molti irpini le hanno cercate sul web trovando prezzi proibitivi: pioggia di segnalazioni a Confconsumatori

Avellino, 28 marzo 2020 – A causa del dilagare della pandemia legata al nuovo Coronavirus, le mascherine in Irpinia sono ormai introvabili e molti cittadini si sono affidati alla rete per effettuare i loro acquisti.

A quanto pare, però, la scarsa disponibilità di mascherine sul mercato ha comportato un progressivo aumento di speculazioni a danno del cittadino consumatore. In rete, lamentano gli Irpini, si troverebbero mascherine a prezzi “da gioielleria”, anche 29 euro per singolo pezzo.

A tutela dei consumatori irpini è, pertanto, scesa in campo la Confconsumatori che, negli scorsi giorni, ha segnalato alla Polizia postale lo sciacallaggio azionato da alcuni siti di vendita online chiedendone la verifica e l’immediato oscuramento.

«Si tratta di azioni vergognose volte a lucrare sulla paura delle persone – ha dichiarato la Responsabile locale, Marta De Leucio -. Questi comportamenti potrebbero configurare diversi reati: dalla truffa, all’aggiotaggio, al reato di manovre speculative su merci, alla frode nell’esercizio del commercio. Invitiamo, pertanto, i consumatori a continuare a segnalare in modo da permettere all’Associazione di intervenire a loro tutela».

Qualunque segnalazione può essere inviata alla sede di Confconsumatori Avellino ai contatti: martadeleucio@hotmail.it e 349.0965069

 

Comunicato Stampa Confconsumatori Avellino

You might also like