“Afferra la tua stella” Maestri di Strada Onlus: un medley di canzoni

NAPOLI – “Afferra la tua stella” e insieme al rap e alla musica dei Maestri di Strada, la onlus guidata da Cesare Moreno, sarà possibile vivere il Natale e i prossimi giorni di festa con un sentimento più leggero, con una speranza in più nel cuore, con una rinnovata fiducia nei giovani il cui messaggio illumina le periferie e regala nuova luce a tutti. Parte da Napoli est, dai giovani, dagli educatori ed esperti di Maestri di Strada, dai dirigenti e docenti delle scuole di Ponticelli – I.C. Porchiano-Bordiga e I.C. Marino-Santa Rosa – un messaggio di nuova vita, di riflessione sul tempo che stiamo vivendo, sulla DAD, sulle maschere che indossiamo ogni giorno, sulle distanze, sulle mascherine…”Afferra la tua stella” è un album digitale – disponibile sul canale youtube di Maestri di Strada – composto da sei brani, sei rap: FURCHETT E CURTIELL (Quarant’e’na Bis), ERA L’11 NOVEMBRE, VOGLIA E TURNA’ VOGLIA E VEDE’, RAP D’ ‘A QUARANTENA, STAMM CCA’ (Ottozero).

Per scaricare le canzoni:

https://we.tl/t-GVaSUGWV3k

 

Completa la compilation, il videoclip del “NAVIDaD Song”, composto dalla riscrittura creativa di tre classici della canzone natalizia. “A Natale puoi”, “Jingle bells” e “Feliz Navidad” sono state rivisitate negli arrangiamenti e nei testi, con ironia e spontaneità. Gli allievi dell’I.C. Marino – Santa Rosa hanno provato a immaginare e raccontare il Natale ai tempi della DAD e del lockdown.

“Ma è Natale e a Natale non si fa niente più,/ma è Natale e il cenone non si fa proprio più,/

E’ Natale e a Natale c’è una nuova ordinanza/…per noi chiusi in una stanza”

“Didattica a distanz’/m’è venut mal’e panz’/m’è venut pur l’ansia/tre ore chius’int’a na stanz/

n’avimm abbastanz’/‘e chest ordinanz’./ Didattic’ a distanz/ nuje d’a scola tenimm ‘a mancanz.”

Tutti i brani della tracklist sono stati scritti e musicati durante il 2020, sia in DaD, sia in presenza durante i campi estivi e i laboratori pomeridiani di musica, teatro, arti visive, Terra Terra, ciclofficina, DaD solidale, in corso negli spazi del CUBO di Ponticelli – sede delle attività socioeducative di Maestri di Strada e altre associazioni del territorio – che coinvolgono educatori, esperti e piccoli gruppi di giovani nel rispetto di tutte le regole sanitarie e di sicurezza, per mantenere e rafforzare i legami oltre il covid e la chiusura delle scuole.

Attraverso giochi di parole, rime, metrica e soprattutto tanta creatività, gli esperti di musica di Maestri di Strada hanno stimolato le ragazze e i ragazzi a esprimere e comunicare pensieri, stati d’animo e riflessioni, e a scegliere la “veste sonora” per i testi prodotti.

Le attività sono state realizzate grazie a una significativa collaborazione e co-progettazione tra l’associazione Maestri di Strada e i docenti delle scuole I.C. Porchiano – Bordiga e I.C. Marino-Santa Rosa di Ponticelli-Napoli, dando così un importante contributo anche alle attività curricolari in DaD.

La direzione musicale, gli arrangiamenti e il laboratorio di scrittura creativa sono stati condotti da Irvin Vairetti e Roberto de Siervo (Maestri di Strada onlus) insieme ai docenti delle due scuole, Diego Iannaccone, Maria Napolano e Francesca de Luca dell’I.C. Marino- Santa Rosa; alla Dirigente Colomba Punzo e alla docente Adele Borrelli dell’I.C. Porchiano-Bordiga, e alle educatrici di Maestri di Strada, Silvia Mastrorillo, Viviana Perla, Martina Mancini e Maria Dell’Aversano.

Nella realizzazione del videoclip “NAVIDaD Song” sono stati coinvolti per i disegni, le immagini e le animazioni il laboratorio di arti visive di Maestri di Strada, condotto da Cira Maddaloni, e il laboratorio teatrale e di videomaking di Maestri di Strada, a cura di Gabriele Gigante.

Gli arteducatori Cira Maddaloni e Gabriele Gigante, insieme a Maria Rosaria Ferraioli, sono i fondatori dell’Associazione e-s-t, nuovo spin off nato da Maestri di Strada onlus, che si dedica alle arti visive e che ha recentemente attivato un laboratorio di serigrafia all’interno del CUBO.

Il progetto “Afferra la tua stella” è stato realizzato con il contributo e il sostegno della Regione Campania per il progetto Comuni_Care, Fondazione San Zeno per il progetto “E-VAI” e il MIUR per il progetto “I Coronauti”. E in collaborazione con l’associazione e-s-t.

Track list

1. NAVIDaD Song (medley di “A Natale puoi”, “Jingle bells” e “Feliz Navidad”)

Brano composto dagli allievi dell’I.C. Marino-Santa Rosa attraverso la riscrittura creativa di tre classici della canzone natalizia. “A Natale puoi”, “Jingle bells” e “Feliz Navidad” che sono state rivisitati negli arrangiamenti e nei testi, con ironia e spontaneità per raccontare la DaD, la chiusura della scuola, le ansie e le paure del secondo lockdown.

2. FURCHETT E CURTIELL (Quarant”e”na Bis)

Brano nato nel laboratorio autunnale del 2020 con un gioco educativo in cui si è chiesto ai ragazzi di rispondere in rima ad alcune domande sul tempo che stiamo vivendo. L’immagine di “furchett e curtiell” è stata evocata da Claudia, alunna di seconda media dell’I.C. Porchiano-Bordiga, che ha immaginato la possibilità di reincarnarsi in forchette e coltelli per entrare dentro i corpi di tante persone e conoscerne caratteristiche che all’apparenza non cogliamo.

3. ERA L’11 NOVEMBRE

Brano dedicato alla strage di Ponticelli dell’11 novembre del 1989, stimolato da un’attività didattica di alcuni docenti della scuola media I.C. Porchiano-Bordiga. Il testo e la base sono frutto di un progetto che ha connesso il laboratorio di musica di Maestri di Strada con il percorso curricolare in DAD.

4. VOGLIA E TURNA’ VOGLIA E VEDE’

Brano scritto, durante i laboratori musicali a distanza del primo lockdown, dalla giovane Federica Milano dell’I.C. Marino-Santa Rosa e poi arricchito dal contributo di altri compagni di scuola.

5. RAP D’ ‘A QUARANTENA

Canzone scritta in DAD, durante il lockdown primaverile, con un gruppo di giovani alunni della scuola media I.C. Porchiano-Bordiga di Ponticelli che hanno partecipato ai laboratori musicali e di scrittura creativa condotti da Silvia Mastrorillo e Irvin Vairetti di Maestri di strada onlus. Il brano è stato poi “tradotto” in videoclip in collaborazione con il laboratorio di videomaking, condotto da Gabriele Gigante, e di arti visive, condotto da Cira Maddaloni.

6. STAMM CCa’ (Ottozero)

Brano composto e suonato dagli studenti dell’I.C. Marino Santa Rosa di Napoli durante le attività di progetto educativo condotto da esperti ed educatori di Maestri di strada. Pur essendo stato scritto in diversi step e versioni tra il 2018 e il 2019, la canzone è ancor oggi un inno dei giovani di Maestri di Strada ed è stata la sigla dell’evento per l’inaugurzione dell’anno scolastico “Finalmente scuola…stamm sempe ccà”.

Con Raffaella Mancini, Claudia De Simone, Annalisa Pirone, Louis Sacco, Federica Milano, Nunzia Scialpi, Gennaro Murolo, Mario Abbondanza, Mattia Santoro, Tonia Malapena, Serena Assentato, Martina Esposito, Maria Sette, Fabiana Passante, Mattia Cozzolino, Gabriella Aschettino, Marcello Aversano, Ciro Bussola, Rosa Cappuccio, Felice Coppola, Giuseppe D’Anna, Daniele Ferrara, Carmine Maurano, Gennaro Murolo, Raffaele Parisi, Sabrina Stravato, Nunzia Tabacchino, Tonia Acampa, Cristina Amato, Francesca Amato, Mariafrancesca Ascione, Patrizia Ascione, Serena Assentato, Davide Cuomo, Manuela D’Occhio, Marika De Cicco, Cristian De Simone, Francesco Del Porto, Marika Fernandez, Carmen Incarnato, Fatima Viscardi, Martina Zaino, Giuseppina Amendola, Pasquale Barberio, Antonio Bovier, Francesco Cilento, Paolo Ciotola, Luisa De Luca, Martina Esposito, Emanuel Improta, Tonia Malapena, Ivana Mirabile, Rita Scognamiglio, Miriam Sodano, Carlo Terracciano, Gaetano Velotti.

A cura di Maestri di Strada onlus

 

per info e stampa Alessia Petrilli

You might also like