Cucina & solidarietà: arriva la Befana per i bimbi di Padre Massimo

Cucina & solidarietà: arriva la Befana per i bimbi di Padre Massimo

Contest internazionale dell’Epifania: divertiti a preparare il tuo piatto, scatta la foto, pubblica e vinci. Tutti ai fornelli e ai forni, per fare del bene all’insegna del gusto

Ai bimbi e ai ragazzi di Padre Massimo Ghezzi, calze e doni per l’Epifania.

Sono orfani, vittime di conflitti e gravi problematiche, non hanno casa, ma sono assistiti con amore dai volontari del Progetto AbitiAmo, sostenuto dalla Parrocchia di San Gennaro al Vomero, che opera sul territorio campano e nella missione in Albania, dove provvede ai minori la cui vita è stata segnata dagli orrori della guerra.

È dedicato alla loro Befana, il secondo step appena varato, del charity contest internazionale “Il Panettone e gli altri piatti del Natale solidale”, promosso da #InsiemeperilTerritorio, rassegna itinerante di eventi d’eccellenza firmata da Teresa Lucianelli, giornalista enogastronomica napoletana, con la magnifica Squadra solidale di chef, produttori, artisti e volontari, come sempre in prima linea, anche in questa operazione benefica, nonostante la crisi del settore ristorativo, dovuta alle rigidissime limitazioni che hanno azzerato il servizio ai tavoli e gli eventi, principali fonti di reddito. Unitamente a #InsiemeperilTerritorio, il blog Vesuvio’s Shadow del foodblogger vesuviano Mario D’Acunzo, specializzato nel buon mangiare e nel buon bere, nelle sue molteplici sfaccettature.

Considerevoli risultati si sono raggiunti già per Natale, nella prima parte del contest internazionale, grazie al quale sono stati donati ai bambini e ai ragazzi campani e stranieri, vestiario, panettoni d’eccellenza, torte e aiuti per la Mensa solidale.
Box con i pasti speciali delle festività – in aggiunta a quelli garantiti sempre nei giorni di giovedì e sabato – sono stati distribuiti con il concreto supporto di: Arfè Gastronomia Antica tradizione partenopea, da 150 anni a Napoli; Raffaele Caldarelli Pasticciere, Nola; Cantine Mediterranee, i migliori vini di Napoli; Ristorante Pizzeria Mattozzi dal 1833, del maestro pizzaiolo Paolo Surace, Napoli; Micolorodiblu, Nola; Paola Fiorentino Arti, Positano; Solania srl, pomodori San Marzano dop, Nocera Inferiore; Amor Mio, Brusciano del patron chef Vincenzo Toppi.

Partecipare, è davvero semplice e divertente: basta pubblicare entro il 6 gennaio, ore 20,00, la foto del proprio piatto o beverage, con descrizione (preferibilmente la ricetta) nei commenti al post “Il Panettone …e gli altri piatti del Natale solidale” su Facebook, blog Vesuvio’s Shadow:
https://www.facebook.com/186529142000192/posts/712172232769211/
Le preparazioni presentate saranno votate dai giurati e dal pubblico attraverso i like.
Nella Giuria, insieme a Teresa Lucianelli, Mario D’Acunzo, e Paola Fiorentino, altri noti esperti di settore: Valerio Giuseppe Mandile, chef d’eccellenza da location pluristellate e giornalista gastronomico; Marcello Affuso, direttore di Eroica Fenice; Ersilia Cacace, foodblogger “La Boss delle Pizze”; Rosalia Ciorciaro, nutrizionista e idrologa alimentare, docente in Scienze dell’Alimentazione; Clara Gallerani, naturopata.

Le sezioni a premi del Contest sono tre.

Sui piatti tradizionali e innovativi e i vari beverage della tavola delle Feste, è incentrata la speciale sezione benefica del “Cuore d’Oro”, che caratterizza questa edizione. È promossa in collaborazione con la settecentesca residenza storica napoletana Villa Domi Ricevimenti.
La partecipazione richiede una piccola donazione benefica (minimo 5 euro per ogni piatto presentato, senza limiti di numero) da destinare alla Befana dei bambini del “Progetto Abitiamo”. È sostenuta da Gastronomia Arfè antica tradizione partenopea, Napoli, (cesto natalizio con specialità artigianali al vincitore) e da Cantine Mediterranee, Napoli (box di vini dal 2° all’11° classificato).
È possibile partecipare a questa specifica sezione anche fuori concorso, per chi non vuole gareggiare, ma dare comunque la sua testimonianza gastronomica e la sua offerta solidale.

Le coordinate per le donazioni “Cuore d’Oro”: Villa Domi, bonifico INTESTAZIONE: Domenico Contessa IBAN: IT 80M07 6010 340000 104351 5541 CAUSALE: Donazione beneficenza.

Sono a iscrizione gratuita (una foto per partecipante), le sezioni “Social” e “Critica” del contest; si confida comunque in un aiuto da parte dei partecipanti, destinato alla mission benefica. Entrambe, sono dedicate al Panettone (e similari) nelle versioni dolci oppure rustiche e agli altri lievitati delle Feste.
Vengono promosse in collaborazione con la poliedrica artista Paola Fiorentino, noto volto televisivo Mediaset – Ciao Darwin con Paolo Bonolis e Luca Laurenti – star di Hell’s Kitchen e Guardiana della Pace di Assisi nel Mondo. I suoi splendidi dipinti di Arte emozionale sono destinati ai vincitori, quali prestigiosi premi, ambiti dagli appassionati.

Un apposito centro raccolta è stato istituito a Villa Domi, Napoli (081 5922233 – 0815922311), dov’è possibile consegnare (ore 9/13 lun/ven) o inviare: giocattoli, generi alimentari, abbigliamento pratico, scarpe sportive, intimo, biancheria e prodotti per l’igiene personale, ecc.

You might also like